.
Annunci online

sia questo il tempo
eccoci ...
post pubblicato in raccon-game, il 5 gennaio 2008









 

.. a  tutte le donne  offese , insultate , derise ...    nelle pagine di cronaca nera 
 come  nel  dolce, finto , apparente  gioco  dell'amore  dei quattro cantoni ...   









superavo ogni  difficoltà, ogni strazio, ogni mostro adolescenziale ispirandomi
 a questa scena ... dunque  .. dedicato a me ...





.. dedicato alle apparenze,  quelle che devastano  i grandi ideali ... li spappolano,
ne fanno poltiglia fino alla sbobba della  normaità ...




permalink | inviato da pasqualedigennaro il 5/1/2008 alle 18:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
chiamata all'appello del grande coon ..
post pubblicato in raccon-game, il 28 settembre 2007


 

Cavalca e vinci la cavalla di Auden

game coon



"Summer interior" di Edward Hopper

Perché le vere tragedie accadono, quasi sempre, mentre la realtà mostra la sua inquietante banalità. .La catastrofe giace in quel minuscolo spazio tra cio’ che è avvenuto e ciò che avverrà. 
 




permalink | inviato da pasqualedigennaro il 28/9/2007 alle 19:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
il coon chiama ...
post pubblicato in raccon-game, il 19 marzo 2007


coon games
DE-LETHE GAME 2007
ovvero


 

1
I delete “Bastiano dal labbro leporino” , scugnizzo criminale che circa 40 anni fa imperversava con la sua banda nelle strade del mio quartiere.
Violenza e terrore, rubava le nostre figurine, le biglie di vetro colorato, picchiava duro e tutti lo temevamo. Un vero razziatore che poi , ho saputo, ha fatto una brutta fine. Amen.
2
I delete il giorno in cui mio padre , circa 30 anni fa mi cacciò di casa perché mi ero messo con una ragazza definita nel quartiere più operaio del sud , di “facili costumi” … veramente mio padre usava altra espressione.
Da quel momento iniziai a rivedere alcune mie convinzioni sulla condizione della classe operaia.
3
I delete il giorno dell’esame di terza media.
Mi fu chiesto dal professor Volpicelli buonanima dove si trovavano le cascate del Niagara … ed io sparato con voce squillante, sicuro di me, ma tanto sicuro quasi gridai “ IN AFRICA” !!
E il vecchio prof: pronunciò la sordida frase : “ Di Gennaro … ora mi sa che la cascata la farai tu”.
4
I delete Claudio Velardi.
5
I delete in blocco :
Mughini/Panella/Alberoni/la moglie di Alberoni/Buttiglione/Dolce & Gabbana.
6
I delete il giorno in cui fu ammazzato dalla polizia a Firenze l’anarchico Franco Serantini.
7
I delete tutta quella marmaglia pseudo-partenopea che , con fare da guappo cartonesco giunge in Modena convinta di “appropriarsi” della città, i tatuati, quelli col medaglione raffigurante il Cristo, quelli che nelle vie del centro ostentano telefonini ultimo modello e orologi luccicanti, quelli che attraversano le strade con auto di grossa cilindrata con lo stereo a volume raccapricciante che sputa la voce di Gigi D’Alessio …
8
I delete scenari domestici difficilmente narrabili , che hanno lasciato ferite ancora sanguinanti …. Ma tutto sommato sopportabili.
9
I delete una Napoli che mi ha soffocato, che impietosa rubò parte della mia infanzia e adolescenza.
10
I delete il vento di scirocco di Bagnoli … pieno di plovere di ferro , la bocca secca, impastata, gli occhi socchiusi , i capelli ruvidi , l’esaltazione di tutto questo.
11
I delete i mediocri dell’aziendona dove lavoro,
i dirigenti che non dirigono nulla, le mezze-calzette, topi d’ufficio in attesa, rantolanti , dello scatto di carriera, quelli che incassano  trasferte, buoni pasto, hotel e ristoranti di lusso a gratis , incentivi , premi di produttività , scazzette, e mezzi-uomini ( e mezze donne).
12
I delete tutti gli addii … perché non li sopporto.

 

 

 




permalink | inviato da il 19/3/2007 alle 18:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
Quando il Coon chiama ci si Pippobaudizza senza esitare..!
post pubblicato in raccon-game, il 28 febbraio 2007


IL GIOCO DEI 3 OSPITI A SANREMO
BLOGGER-SDOLCINATI ANCHE TU!




E' Rino Gaetano :
"Nun te regghe cchiu'"

basta sostiuire i nomi di allora con quelli di oggi




Che dire ? La Mangano  nel film "Anna" di lattuada,
film mediocre ma di grande incasso.
Ma l'evento è Silvana che si esibisce in un ballo assolutamente
UNICO sulle note de
" Il negro zumbon" :
" Tengo ganas de bailar el baion, cumpa/
  A quien todos cuando me ven pasar ..."
Un ballo erotico ? ...
allora  non avete capito nulla dell'universo...




Pink Martini con la mitica cantante
China Forbes che esegue
"Una notte a Napoli".

Questi sono i miei tre ospiti sanremesi.




permalink | inviato da il 28/2/2007 alle 16:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
Sfoglia settembre       
calendario
adv